Youth World Skyrunning Championship 2019

Uno dei piú interessanti eventi internazionali e sportivi dell'anno: lo Skyrunning portato all'estremo!

LA SKYRACE E LO SKYRUNNING IN ABRUZZO

Cari Skyrunners,
è con piacere che la Federazione Italiana Skyrunning, comunica che dal 2 al 4 agosto 2019, sul Gran Sasso d’Italia (L’Aquila), si svolgerà la quarta edizione del Campionato Mondiale Giovanile U23 di Skyrunning, aperto alle categorie: Youth A, Youth B ed U23.

Play Video

In Video: Guardate il video ufficiale della passata edizione!

Il Medagliere Storico

La competizione, negli anni, ha avuto una crescente e qualificata adesione da parte delle più importanti nazionali, e membri della ISF-International Skyrunning Federation.

Il format vincente è da sempre lo stesso, con le due specialità principali dello Skyrunning, il Vertical Kilometer e la Skyrace. Altimetria
Il medagliere, che poi si completa con la classifica Combinata, proclama la nazione vincitrice.
Dopo le prime tre edizioni, questo il medagliere storico:

Schermata 2019 06 07 Alle 09.47.27
1 (107)

In Foto: la concorrente della squadra spagnola riceve la medaglia d’oro sul podio allestita presso la Villetta a Fonte Cerreto.

Il Programma 2019

Inizio della competizione, venerdì 2 agosto con la specialità di Vertical Kilometer D+1000m e sviluppo 3,5km. La partenza a cronometro vedrà di nuovo al via i milgiori giovani al mondo, confrontarsi sulla prima delle due prove in programma.

Domenica mattina è il turno della specialità Skyrace, con D+2226m e sviluppo di 21.6 km. La vetta massima, di Pizzo Cefalone (2533m slm), vedrà i giovani Skyrunners percorrere i sentieri montani del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga 

In Particolare:

  • Giovedì 1 agosto, ore 18.00, briefing con le squadre nazionali – sabato 3 agosto, ore 16.00, cerimonia di premiazione VK e presentazione delle squadre nazionali
  • Domenica 4 agosto, ore 20.00, festa di fine campionato

Dopo il termine delle competizioni, foto e premiazioni di rito.

1 (131)
In Foto: uno dei concorrenti nel tratto tra Pizzo Intermesoli e Pizzo Cefalone

Il Percorso del Vertical Km e della Skyrace

La partenza viene data dal piazzale di Fonte Cerreto a quota 1100m.
Un centinaio di metri su salita asfaltata conducono gli atleti a transitare davanti alla stazione di partenza della funivia del Gran Sasso d’Italia.
Dopo 150 metri  su strada sterrata, si imbocca il sentiero dei tre valloni, vero e proprio chilometro verticale, che, risalendo lungo i piloni della funivia, conduce gli atleti a Campo Imperatore, 2136m.
La salita prosegue ancora per raggiungere, in poco più di 1 km dal primo ristoro, la Sella di Monte Aquila, 2342m.
Ha quindi inizio la prima discesa che conduce in località Le Capanne, a 1850m di altitudine.
Da questo punto, un ripidissimo sentiero, che solo per una breve  parte centrale da un po’ di respiro agli atleti, raggiunge la vetta di Pizzo Cefalone, tetto della gara con i suoi 2533m.
Una breve discesa conduce quindi al Passo della Portella, a quota 2266m dove ha inizio la terza ed ultima ascesa di giornata che porta al Rifugio Duca degli Abruzzi, 2388m.
Dal rifugio, una lunga discesa riporta, dopo essere transitati a Campo Imperatore, Sorgente Pratoriscio e Fonte Portella, al piazzale di Fonte Cerreto.

1 (96)

In Foto: Il percorso si snoda tra sentieri tortuosi e panoramici in alcuni dei luoghi piú belli della nostra regione, anche i concorrenti, nonostante la fatica, ne apprezzano  a pieno la bellezza.

Altimetria e Cartografia dei Percorsi

Schermata 2019 06 07 Alle 10.31.15

In Foto: Il profilo altimetrico é davvero impegnativo, lungo il percorso altimetrico sono disposti commissari di gara e personale medico e di supporto per aiutare e vigilare sul buon andamento di gara.

Planimetria

In Foto: Il percorso del Vertical Km si concentra nei Valloni a partire dalla Stazione della Funivia mentre invece la skyrace percorre per la maggior parte il circuito di Campo Pericoli alle pendici del Corno Grande.

Un Estratto della Gallery: per la Gallery Completa Guardare a Fondo Pagina!

In Foto: Con migliaia di spettatori nei giorni dell’apertura della Porta Santa le misure di sicurezza ed ordine pubblico sono imponenti!

Oltre 200 atleti da tutto il mondo si sono sfidati sulle cime e sui passi del Gransasso, uno spettacolo unico in uno dei contesti piú belli d’Italia!

In Foto: Una gallery delle gare del 2018 con tutti i partecipanti sul tracciato di gara e nelle fasi di premiazione .

Translate This Page

Cerca Articolo