2019/04/26-27-28 Trekking di Maja – 3 giorni sulla Majella

Tre giorni su sentieri e mulattiere tra paesaggi mozzafiato, borghi sospesi nel tempo, eremi e boschi e panorami incredibili

Data Inizio Evento: 26/04/2019 – Data Termine Evento: 28/04/2019DESCRIZIONE
Un vero trekking zaino in spalla. Tre giorni su sentieri e mulattiere tra paesaggi mozzafiato, borghi sospesi nel tempo, eremi e boschi e panorami incredibili. Tutta la Majella orientale in un trekking con pernottamenti in ostello e rifugio.Partiremo dal borgo di Pennapiedimonte, sospeso sul fianco della Majella, porta di accesso di una delle valli più belle e articolate dell’Appennino. Da qui ci muoveremo verso sud, attraversando la valle dell’Avello e i piedi della montagna madre fino a Fara San Martino, paese dell’acqua e dei pastifici. Lungo il tragitto visiteremo l’evocativa grotta Sant’Angelo di Palombaro e le gole di San Martino con i ruderi del monastero medioevale.Passata la notte a Fara San Martino inizieremo una lunga ascesa verso i 1700 metri del rifugio Macchia di Taranta. Lungo il tragitto densi boschi di querce, frassini e pini e l’area faunistica del camoscio, animale simbolo della Majella orientale. Il confortevole rifugio Fonte Tarì ci farà da casa per una notte con i suoi splendidi panorami sulle colline.Il giorno seguente ci aspetta l’ultima tratta, con la lunga traversata in quota fino al Guado di Coccia.
———————————–
PROGRAMMA
GIORNO 1
Trekking di 10 km con circa 400 metri di dislivello: da Pennapiedimonte a Fara San Martino con visita della Grotta Sant’Angelo di Palombaro, del monastero di San Martino in valle e delle Gole di San Martino.
GIORNO 2
Trekking di 14 Km per 1500 metri di dislivello: da Fara San Martino al rifugio Macchia di Taranta.
GIORNO 3
Trekking di 10 Km per 500 metri di dislivello: Dal Rifugio Macchia di Taranta a Guado di Coccia.
Il presente programma è stato redatto conformemente alle disposizioni di cui alla L.R. N° 1 del 12/01/1998, al DL 111 del 27/03/1995, alla direttiva 90/314 CEE e alla Convenzione di Bruxelles N° 1084. Organizzazione Tecnica Bikelife Active Holiday Tour Operator e Agenzia dettagliante online – Autorizzazione Provincia di Chieti Prot. Generale n. 11615 del 22.04.2016 e Prot. SUAP n. 15096 del 02/05/2016 Iscrizione CCIAA di Chieti n. 177967/2013 Assicurazione R.C. n. 8987045 – EUROPE ASSISTANCE
———————————-
SCHEDA TECNICA
Dislivello: 2000 m ca. nei tre giorni;
Distanza: 34,00 Km nei tre giorni;
Difficoltà: Escursioni moderate, 4-5 ore al giorno (escluse le pause) in aree montuose, su sentieri ben tenuti e segnalati, a volte ripidi con dislivelli tra i 500 e i 1000 metri. Richiedono una buona conoscenza dell’ambiente montano e una buona preparazione fisica alla camminata. E’ necessaria inoltre un buona sicurezza nel passo e un buon equilibrio.
Attrezzatura: Sono necessarie le scarpe da trekking. Consigliati i bastoncini. Abbigliamento a strati media pesantezza. Zaino da 40/50 l, con acqua, cappello, guanti, pile o giacca , antipioggia, sacco a pelo, ricambi e pranzo al sacco per il 1° giorno.
————————————–
COSTO
Sono previste due formule di partecipazione
– Due giorni (2° e 3°):€150,00 per persona + € 20,00 di cassa comune per le cene (il costo include la guida e l’assistenza di due Accompagnatori di media Montagna per l’intero svolgimento del trekking, la notte in rifugio per il giorno 27 e il transfer finale per il recupero delle auto e l’assicurazione RCT)
– Trekking completo di tre giorni:€ 180,00 a persona + € 20,00 di cassa comune per le cene (il costo include la guida e l’assistenza di due Accompagnatori di media Montagna per l’intero svolgimento del trekking, la notte in ostello per il giorno 26 aprile e in rifugio per il giorno 27, il transfer finale per il recupero delle auto e l’assicurazione RCT)
Sono esclusi i pranzi e le cene che saranno così organizzati:Giorno 26: pranzo al sacco – cena a Fara San Martino presso ostello con cucina in autogestione di gruppo.Giorno 27: colazione al bar in autonomia – pranzo al sacco – cena in rifugio con cucina in autogestione di gruppo.Giorno 28: colazione in rifugio in autonomia – pranzo al sacco.Per i pranzi al sacco provvedere nel seguente modo: 1° giorno: portato da casa; per il 2° e 3° giorno spesa in alimentari a Fara San Martino, sia per i pranzi al sacco che per la colazione in rifugio. Per le cene invece è prevista una cassa comune di 20 € per l’autogestione della cucina in ostello e in rifugio.
————————————-
PRENOTAZIONI
PRENOTA CON IL FORM http://www.camminareinabruzzo.it/form-di-prenotazione/
oppure al 3283310602 (Luca) anche messaggio wapp
Nome Organizzatori: Camminare in Abruzzo

Guarda le Webcam Live!

Webacam Webacam Webacam

Filtro di Ricerca

  • Provincia


  • Categorie


  • #Tags



Pennapiedimonte 66010 Abruzzo IT
Indicazioni Stradali

Contattali Subito

*il tuo messaggio sarà inoltrato direttamente al titolare dell’l’inserzione










Dichiaro di aver letto ed accettato le Condizioni D’Uso di Discover Abruzzo
Dichiaro di aver letto ed accettato la Privacy Policy di Discover Abruzzo